Cocomero e cocomero baby

Da Maggio ad Agosto

Il cocomero, che conosciamo anche come anguria oppure come melone d'acqua, appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee (come ad esempio il melone), una pianta strisciante originaria dell'Africa tropicale. Infatti è una pianta che cresce al meglio in zone dal clima temperato-caldo e non eccessivamente piovose. E’ molto importante, affinché la produzione si sviluppi al meglio, che durante il periodo di maturazione le precipitazioni piovose siano limitate.

Conservazione

Questo frutto è molto sensibile al freddo e alle temperature inferiori ai 10 gradi. Il cocomero intero va quindi messo nella parte inferiore del frigorifero, dove sono gli scomparti per frutta e ortaggi, nei quali la temperatura oscilla solitamente tra gli 8 e i 10 gradi centigradi: in questo modo si può conservare per circa 10 giorni. Nel caso che il frutto non sia ancora giunto a completa maturazione, si può tenere a temperatura ambiente per un massimo di 5 giorni. Una volta tagliata, l’anguria va consumata in pochissimo tempo, in quanto la  maturazione  troppo avanzata può provocare disturbi intestinali: se si devono comunque conservare delle fette in frigo, è bene porle sui ripiani superiori, avvolte in pellicola da cucina per evitare l’evaporazione dell’acqua e fare in modo che non assumano l’odore e il sapore degli altri cibi contenuti nel frigorifero. Non è consigliabile congelare l’anguria, in quanto perderebbe gusto e consistenza, mentre si può benissimo congelare il succo in contenitori chiusi o nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio.

Curiosità

La porzione bianca in prossimità della buccia contiene preziosi elementi, fra cui la citrullina, un fito-nutriente che si trasforma in arginina, un amminoacido  benefico per il cuore, per l’apparato circolatorio, per i capillari e per il sistema immunitario. Dato che la parte bianca della buccia è praticamente priva di gusto, si consiglia di assumerla assieme alla polpa rossa sotto forma di succo passato al mixer.

Se anche tu conosci una ricetta particolare o una curiosità su questo prodotto, puoi inviarla a noi! Il tuo materiale verrà valutato e potresti vederlo pubblicato sul nostro sito. Per inviare il tuo materiale: redazione@ortofruttabernardi.it

Sagre

Sagra del Cocomero a San Martino Spino (MO)

Nel mese di agosto a San Martino Spino, ritroviamo il tradizionale appuntamento con la Sagra del Cocomero. Per tutta la durata della manifestazione ci saranno la mostra di moto da speedway, lo stand gastronomico con varie specialità locali, diversi bar, il luna park, varie mostre, il mercatino di beneficenza pro missioni, il mercatino dell’hobbistica in piazza Airone e cocomero gratis per tutti. La Sagra del Cocomero è organizzata dall’associazione Sagra di San Martino Spino con il patrocinio del Comune di Mirandola.

Sagra del Cocomero di Monte San Savino (AR)

Ad Alberoro, frazione del comune di Monte San Savino (AR), nel mese di luglio si tiene la Sagra del Cocomero. Nel piccolo paese della Valdichiana, si potrà cenare con menù a base di antipasti tipici, primi piatti, e secondi a base di bistecca chianina e salsiccia. Per chiudere in bellezza ci saranno ovviamente dei succulenti cocomeri. Gli stand gastronomici, allestiti all'aperto, aprono la sera dalle 20:00. A seguire, spettacoli e musica dal vivo.

Sagra del Cocomero di Zello (BO)

La Sagra del Cocomero di Zello, frazione di Imola (BO), si svolge nel mese di luglio. Protagonista il cocomero in tutte le sue degustazioni.

"La cucombra": la sagra del cocomero e del melone a San Giovanni in Persiceto

La tradizionale sagra del cocomero e del melone “tipici” di San Matteo della Decima è organizzata dall'associazione carnevalesca “Re Fagiolo di Castella” col patrocinio del Comune di San Giovanni in Persiceto e con il contributo della Regione Emilia Romagna. Nel mese di luglio al parco Sacenti di Decima, in via Togliatti, saranno allestiti vari stand gastronomici, dalla trattoria con tigelle, gnocchini, pesce e rane fritte, in funzione per tutta la durata della sagra, al ristorante e alla pizzeria, il bar, la birreria, la pesca e lo “stand della cocomera”, dove tutti i giorni si possono ordinare cocomeri e meloni a fette.“

Sagra del cocomero di Zagarolo (RM)

La sagra è dedicata ad uno dei frutti più freschi e popolari della stagione estiva: il cocomero! Ad aspettarvi alla Stazione di Zagarolo ci sarà un ricco programma che prevede giochi, animazione per bambini, musica, ballo e spettacoli cabaret e non mancheranno numerosi stand enogastronomici per tutti i palati. Si tiene nel mese di agosto.

Sagra del cocomero di Imola (BO)

La frazione di Zello si trova a circa 5 km. da Imola in direzione Faenza. Si tratta di una festa paesana dedicata ad uno dei simboli dell’estate, con stand gastronomici, giochi all’aperto, tombola, musica e naturalmente gara dei mangiatori di cocomero e si tiene nel penultimo fine settimana di luglio.

Riepilogo nutrizionale per 100g di prodotto

Calorie
30kcal
Grassi
0,2g
Carboidrati
3,7g
Proteine
0,4g

Fonte: nut.entecra.it

I nostri consigli

Pelle più fresca con il tonico al cocomero

La cura del viso passa anche dal tonico, un prodotto fondamentale per la pulizia del viso, tonifica, appunto,

Leggi
Come far ubriacare…un Cocomero!

L’anguria è anche un frutto davvero simpatico, per cui avrete l’opportunità di convertirlo in qualcosa di più, come

Leggi